Cresce l’economia europea spinta dall’euro debole

E’ quanto afferma l’agenzia di rating, Moody’s, in una nota. “L’euro debole e i più bassi prezzi del petrolio daranno una spinta all’economia dell’area euro, con il Pil che crescerà dell’1,5% nel 2015 e nel 2016”.

monete da un euro

L’agenzia mette in guardia dall’incertezza “sulle trattative della Grecia con i suoi creditori e il futuro di Atene come membro dell’area euro”. Secondo Moody,s, l’uscita di Atene dalla zona euro sarebbe molto negativa per l’economia greca.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin