Würenlingen, strage in famiglia nel cantone di Argovia

Un uomo di 36 anni, separato, con precedenti penali, ha ucciso i suoceri ed un cognato, prima di ammazzare un’altra persona e di suicidarsi. Si tratta di un delitto passionale.

L’omicida, secondo quanto riferito dal capo della polizia criminale Markus Gisin, era sposato e padre di tre bambini. Viveva però separato dalla moglie, che ha anche l’affidamento dei bambini. La sparatoria è avvenuta in due distinte scene del crimine di uno stesso quartiere di Würenlingen, nel cantone di Argovia. Nella prima sono stati uccisi un uomo di 58 anni, una donna di 57 e un uomo di 32 anni. Gisin ha precisato che si tratta dei suoceri e del cognato dell’omicida.

Dopo il primo fatto di sangue, l’assassino ha ucciso nelle vicinanze un altro uomo, un quarantenne, per poi suicidarsi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Würenlingen, strage in famiglia nel cantone di Argovia Würenlingen, strage in famiglia nel cantone di Argovia ultima modifica: 2015-05-10T18:49:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento