Posticipo serie B, contro il Varese una importante vittoria salvezza del Crotone. Iacopo Dezi il goleador della serata rossoblù

tifosi-crotoneCrotone chiama la presenza del dodicesimo uomo sulle gradinate per dare più forza alla squadra e così è stato. Gradinate esaurite per la massiccia presenza dei tifosi rossoblù per stare vicino ai loro giocatori in questo delicato momento. Il basso costo del biglietto (2 euro) nei settori curva e tribuna scoperta ha invogliato ancora di più ad essere presenti all’incontro. La serata non è stata né noiosa, né inutile. Ciò che il Crotone non riesce a fare in trasferta, conquistare il risultato positivo, lo fa tra le mura amiche. Contro la già retrocessa compagine varesina era d’obbligo tornare alla vittoria per recuperare lo stop di Vercelli e continuare a sperare nella diretta salvezza senza passare dalla lotteria dei play-out. Obiettivo centrato ma ancora nulla si può affermare per quanto riguarda l’iscrizione alla prossima stagione di serie B. L’interrogativo play-out si, play-out no, continua ad interessare i rossoblù quando mancano due gare al termine del campionato. Per il momento ciò che doveva accadere di positivo è avvenuto e questo consentirà a mister Drago ed ai suoi uomini di pensare con più tranquillità al prossimo confronto esterno di Frosinone. Tutto bene contro il Varese dopo il triplice fischio dell’arbitro Ghersini ma non sono mancate nel corso dei novantacinque minuti di gioco le sofferenze per bucare la porta di Birighitti. In campo due diverse formazioni rispetto alla giornata precedente. Mister Drago ha dovuto fare a meno degli squalificati Martella (per lui il normale campionato è terminato dovendo scontare tre giornate di stop) e Ferrari, entrambi difensori, sostituiti rispettivamente da Modesto e Cremonesi.

Più ampia la lista degli assenti biancorossi. Oltre agli squalificati Borghese (quattro giornate) e Corti, mister Bettinelli ha dovuto rinunciare a Barberis e Neto. Al loro posto il difensore Fiamozzi, l’attaccante Capello, il centrocampista Capezzi. Primo tempo all’insegna della buona volontà, ma senza giocate di particolare pericolosità di marca pitagorica.

All’ottavo minuto Ciano con un tiro da fuori area costringe il portiere avversario a respingere il pallone in angolo. Niente altro fino al trentunesimo minuto quando Dezi, finalmente schierato centrocampista dopo tanto tempo, mette dentro il pallone di testa anticipando l’uscita del portiere. L’assist da parte di Maiello. Sei minuti dopo Bettinelli richiama lo spento centrocampista Cristiano e mette dentro l’altro centrocampista Barberis. Termina il primo tempo senza alcuna emozione.

Inizio ripresa con il Crotone che torna in campo pensando di avere già vinto l’incontro. Ne approfitta il Varese che ha la meglio in fatto di giocate e tiene il Crotone in continua apprensione. Fuori il solitario Torregrossa, dentro Padovan. Non cambia lo spartito e la musica rossoblù è sempre la stessa. Unica azione del Crotone al minuto sessantottesimo ed è una giocata solitaria di Maiello che galoppa verso la porta avversaria con il pallone tra i piedi senza concludere a rete. Ultimo cambio da parte di mister Drago, fuori il difensore Balasa, dentro Suciu e relativo arretramento di Dezi sulla linea difensiva. La sofferenza del Crotone fino al termine dell’incontro ma alla fine la missione di uscire dai play-out, anche non definitivamente, è stata centrata. Un buon Varese che non merita certamente la retrocessione in Lega Pro.

Crotone     1

Varese       0

dezi in azioneMarcatore: 31° Dezi

Crotone (4-3-3): Cordaz, Balasa (Suciu), Claiton, Cremonesi, Modesto, Dezi, Maiello, Matute, Ciano, Torregrossa (Padovan), Stoian (De Giorgio). All. Drago

Varese (4-4-2): Birighitti, Luoni, De Vito, Fiamozzi, Rossi, Blasi, Cristiano (Barberis), Capezzi, Capello (Miracoli), Culina (Jakjimovski), Forte. All. Bettinelli

ghersiniArbitro: Davide Ghersini (Genova)

Coll. Tarciso Villa (Rimini) – Gaetano Intagliata (Siracusa)

Quarto giudice: Dario Melidoni (Frattamaggiore)

Ammoniti: Forte, Padovan, Blasi, Barberis

Angoli: 3 a 0 per il Crotone

Recupero: 2 e 3 minuti

Spett. tot. 6.617 euro 21.710; abb. 3002; biglietti 3617

9 su 10 da parte di 34 recensori Posticipo serie B, contro il Varese una importante vittoria salvezza del Crotone. Iacopo Dezi il goleador della serata rossoblù Posticipo serie B, contro il Varese una importante vittoria salvezza del Crotone. Iacopo Dezi il goleador della serata rossoblù ultima modifica: 2015-05-10T22:34:25+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento