Legnano, arrestato un pensionato di 63 anni per atti sessuali con minorenni

L’uomo, incensurato, viveva da solo e avrebbe abusato della figlia dodicenne della coppia di amici. Le sue attenzioni erano diventate sempre più spinte, tanto che alla fine il pensionato era arrivato persino a parlare di sesso al telefono con la ragazzina. La piccola si è confidata con alcune insegnanti della sua scuola. Le docenti hanno avvisato gli assistenti sociali, che a loro volta hanno informato la Procura di Busto Arsizio.

I fatti contestati risalgono a novembre, e le indagini sono partite a febbraio. Gli investigatori della Questura di Milano hanno raccolto “elementi inoppugnabili” e così l’uomo è stato arrestato per atti sessuali con minorenni e portato nel carcere di Busto Arsizio.

La famiglia con problemi economici e molti figli, stenta ancora a crederci.

Lascia un commento