Un incendio è divampato all’interno del carcere di Ivrea

Ad appiccarlo un detenuto marocchino, che per protesta ha dato fuoco alla sua cella. Una decina gli agenti di polizia penitenziaria intervenuti per mettere in salvo i detenuti e spegnere le fiamme. Lo rende noto il Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria Sappe.

Lascia un commento