Attivo nel Metapontino Sos Giustizia di Libera

Prende avvio anche nel Metapontino il servizio di ascolto e di accompagnamento alla denuncia di quanti subiscono la violenza e l’aggressione mafiosa denominato “Sos giustizia”, promosso a livello nazionale da ‘Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie’. L’iniziativa e le modalità dell’intervento saranno presentate martedì nel corso di una conferenza stampa (ore 11) nella sala comunale di Scanzano Jonico e dei primi cittadini di Scanzano Jonico e di Pisticci. A renderlo noto è Libera Basilicata che spiega come “la decisione di avviare il servizio ‘SOS giustizia’ in questo territorio è scaturita della preoccupante situazione che da un po’ di anni vive la zona del Metapontino, soprattutto all’indomani degli atti intimidatori di cui sono stati oggetto i sindaci di Scanzano Jonico e di Pisticci. Nel 2014 la Basilicata risulta essere al settimo posto di questa preoccupante graduatoria e lo sportello di Potenza – evidenzia la nota di Libera Basilicata – al primo posto per il numero di richieste pervenute. In occasione dell’inaugurazione del servizio, nato con l’obiettivo di “non lasciare sole – si legge ancora nella nota – le vittime di usura, estorsioni e qualunque altro tipo di aggressione mafiosa e criminale”, “saranno resi pubblici i dati di questi tre anni di attività sul territorio nazionale e in modo particolare quelli registrati in Basilicata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Attivo nel Metapontino Sos Giustizia di Libera Attivo nel Metapontino Sos Giustizia di Libera ultima modifica: 2015-05-10T02:57:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento