Spresiano, le foto del giochino sexy con il fidanzato vendute per comprare la cocaina

Una quindicenne di Spresiano le aveva fatte durante giochi erotici con il suo fidanzato e lui le ha usate, le inviava agli spacciatori per avere dosi di cocaina.

A finire alla sbarra sono stati proprio i due pusher condannati entrambi a 2 mesi (con la condizionale) e a 1.200 euro di multa per detenzione di materiale pedopornografico. Inoltre, dovranno risarcire la ragazzina e i genitori di lei che si sono costituiti parte civile a processo, con settemila euro, più altri 2.700 di spese legali.

Tutto nasce come giochino sexy con il fidanzato. Lei gli ha mandato qualche foto via cellulare in pose intime, nuda. Le foto sono finite poi sui cellulari di altri due ragazzi ieri condannati.

Lascia un commento