Roma, ciclista italiano ucciso sullo svincolo del Gra sull’Appia

La tragedia è avvenuta nei pressi dell’aereoporto di Ciampino. Un Furgone Ducato guidato da uno straniero di 37 anni, che procedeva in direzione Roma, poco prima della corsia d’entrata del Gra, ha investito uccidendolo un ciclista che stava percorrendo nella sua stessa direzione.

L’impatto è stato violento e il ciclista è stato sbalzato sull’asfalto e contro il guard rail dopo un volo di diversi metri. Il guidatore del furgone si è subito fermato a prestare soccorso, sul posto dopo pochi minuti è arrivata la pattuglia della polizia stradale di Albano, che stava effettuando il servizio di controllo nella zona.

L’italiano di 65 anni è stato trasportato con un’ambulanza del 118 presso il Policlinico di Tor Vergata, ma è morto poco dopo per le gravi lesioni riportate nell’impatto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, ciclista italiano ucciso sullo svincolo del Gra sull’Appia Roma, ciclista italiano ucciso sullo svincolo del Gra sull’Appia ultima modifica: 2015-05-03T23:44:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento