Le immagini del Premio World Press Photo 2015 al Museo di Roma in Trastevere

worldpressLe immagini più belle e rappresentative che, per un anno intero, hanno documentato e illustrato il nostro tempo sui giornali di tutto il mondo, sono in mostra al Museo di Roma in Trastevere.

Si tratta delle foto vincitrici del Premio World Press Photo 2015, uno dei più importanti riconoscimenti nell’ambito del Fotogiornalismo. La Foto dell’anno 2014, che fa parte di un progetto più ampio dal titolo “Homophobia in Russia” realizzato per Scanpix, è del danese Mads Nissen e mostra una coppia gay, durante un momento intimo a San Pietroburgo.

La mostra World Press Photo non è soltanto una galleria di immagini sensazionali, ma è anche un documento storico che fa rivivere gli eventi cruciali del nostro tempo. Il suo carattere internazionale, le centinaia di migliaia di persone che ogni anno nel mondo la visitano, dimostrano come le immagini siano un linguaggio capace di superare ogni differenza culturali e linguistica per raggiungere livelli immediati di comunicazione.

Ogni anno, da 58 anni, fotogiornalisti, agenzie, quotidiani e riviste di tutto il mondo inviano alla World Press Photo migliaia di domande di partecipazione al Premio. Le opere da selezionare sono scelte da una giuria indipendente di esperti internazionali.

Per questa edizione, le immagini sottoposte alla giuria sono state 97.912, inviate da 5.692 fotografi professionisti di 131 diverse nazionalità. Le immagini sono divise in otto diverse categorie: Spot News, Notizie Generali, Storie d’attualità, Vita quotidiana, Ritratti, Natura, Sport, Progetti a lungo termine. Sono stati premiati 41 fotografi di 17 diverse nazionalità: Australia, Bangladesh, Belgio, Cina, Danimarca, Eritrea, Francia, Germania, Iran, Irlanda, Italia, Polonia, Russia, Svezia, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti.

Nove i fotografi italiani vincitori: Fulvio Bugani, Turi Calafato, Giulio Di Sturco, Paolo Marchetti, Michele Palazzi, Andy Rocchelli, Massimo Sestini, Gianfranco Tripodo e Paolo Verzone.
Contrasto si è aggiudicata due premi con i riconoscimenti assegnati a Michele Palazzi (Primo Premio, Vita quotidiana, Storie) e Gianfranco Tripodo (Terzo Premio, Notizie generali, Foto singole).

La mostra – promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con Contrasto e la World Press Photo Foundation di Amsterdam – rimane aperta fino al 22 maggio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Le immagini del Premio World Press Photo 2015 al Museo di Roma in Trastevere Le immagini del Premio World Press Photo 2015 al Museo di Roma in Trastevere ultima modifica: 2015-05-02T09:23:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento