Fulvio Salvi morto sul lavoro nella Piomboleghe di Brugherio

Il bergamasco di 52 anni ha perso la vita in un infortunio sul lavoro in provincia di Monza. Fulvio Salvi, tecnico specializzato di Sant’Omobono (provincia di Bergamo), stava occupandosi in solitario della manutenzione di un braccio meccanico che sposta lingotti di piombo fuso su un nastro trasportatore. Forse l’operaio è stato violentemente colpito alla testa proprio dal braccio meccanico. A trovarlo ormai esanime a terra è stato un collega.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento