Milan, Bee Taechaubol porta 500 milioni, ottimismo sulla cessione del club

500 milioni per prendere il 60% del Milan. E’ la proposta di acquisto formulata dal broker thailandese Bee Taechaubol, ospite ieri sera a villa San Martino nella tenuta di Silvio Berlusconi per far entrare nel vivo la trattativa con la quale si potrebbe dopo 29 anni la grande storia dei Berlusconi nel club rossonero.

Quando Mr Bee ha lasciato Arcore, dal suo staff, è trapelato ottimismo. Da parte thailandese c’è la convinzione di aver piazzato una buona offerta. Ora tocca a Silvio Berlusconi decidere. Il Presidente non ha dato una risposta immediata, ha preso tempo e probabilmente già oggi potrebbe arrivare una comunicazione ufficiale.

Mr Bee è stato accompagnato dai suoi due soci, ovvero Pablo Victor Dana, finanziere italiano con giro d’affari negli Emirati Arabi e James Davies-Yandle, co-fondatore della Global Legends Series, società che organizza partite tra ex calciatori nel mondo e della quale fa parte anche il Pallone d’oro, Fabio Cannavaro.
Silvio Berlusconi sta continuando a mantenere i rapporti con Mr Lee, il capocordata del secondo gruppo interessato alla società, quello che dovrebbe essere composto soprattutto da investitori cinesi e che non sembra affatto tagliato fuori dalla corsa al Milan. Berlusconi adesso aspetta anche la proposta di Mr Lee.

Lascia un commento