La mozzarella di bufala campana DOP tra i simboli del made in Italy

Il giacimento agroalimentare italiano sarà al centro dell’attenzione mondiale per i prossimi sei mesi. Grazie a Expo2015 e a Tutto Food il meglio della produzione nazionale verrà raccontato agli appassionati di tutti i continenti. Un vero e proprio percorso di gusto, storia e tradizione dove un ruolo da protagonista verrà recitato anche dalla Mozzarella di Bufala Campana DOP, universalmente riconosciuto come uno dei simboli del Made in Italy.

“Ci aspettano settimane fondamentali per promuovere e divulgare presso il pubblico internazionale il nostro prodotto – spiega Domenico Raimondo, Presidente del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP – e il Consorzio sarà impegnato in prima linea in tutta una serie di iniziative che hanno proprio lo scopo di presentare al meglio questa eccellenza che non ha eguali e che, proprio per le sue caratteristiche uniche, è amatissima in tutte le parti del mondo. Un impegno che ha comportato anche la scelta di effettuare un restyling del sito istituzionale che sarà online proprio a partire dal 30 aprile”.

Partenza a Tutto Food, manifestazione tra le più importanti nel panorama nazionale, qui, presso la Fiera Milano ( domenica 3 – mercoledì 6 maggio). I visitatori potranno intraprendere un percorso nello spazio allestito da AICIG (Associazione Italiana Consorzi a Indicazione Geografica) e Mipaaf che avrà come “tappe” incontri e degustazioni di alcune delle grandi denominazioni italiane, tra le quali appunto la Mozzarella di Bufala Campana DOP.

Ricco anche il calendario di iniziative che il Consorzio ha messo in atto per i sei mesi dell’Expo. Dal 1 maggio al 31 ottobre i milioni di ospiti della manifestazione più importante al mondo per questo 2015 avranno la possibilità di approfondire la propria conoscenza di questo inimitabile prodotto presso il padiglione “Cibus è Italia”, in una collettiva a cura di Afidop. Un semestre di iniziative e attività nel corso del quale la Mozzarella di Bufala Campana DOP avrà anche due settimane a lei dedicate (dal 15 al 21 maggio e dal 2 all’8 ottobre). Consolidata anche la liaison con Slow Food che ha inserito la Mozzarella di Bufala nel suo percorso sulle biodiversità e che offrirà all’oro bianco del sud due momenti dedicati presso il Teatro del Gusto.

Prodotto in degustazione anche presso la terrazza del Padiglione Italia,  spazio gestito dalla Scuola di Cucina di Alma. Mentre il 27 luglio, nel Padiglione Italia, il Consorzio di Tutela sarà ospite della Società Geografica Italiana nell’ambito dei focus dedicati al legame tra territorio e prodotti.

“Un calendario fitto e con partner di alto profilo –sottolinea Raimondo – così come di alto profilo vuole essere la nostra partecipazione a quello che, con ogni probabilità, promette di essere l’evento più importante mai dedicato al cibo, ai prodotti e all’alimentazione. E la Mozzarella di Bufala Campana DOP vuole recitare un ruolo da protagonista”.

Lascia un commento