Cuneo, segnalati tentativi di truffa nella raccolta di abiti usati

Il Consorzio Ecologico Cuneese segnala che in alcuni Comuni sono comparsi dei messaggi fasulli, posti sui citofoni delle abitazioni, che invitano a conferire in sacchi gli indumenti usati e promettono la loro raccolta. Sui messaggi vengono indicati due numeri telefonici  di soggetti incaricati della raccolta, uno non esistente, l’altro estraneo ai fatti.

In considerazione di questo, la Polizia Locale di Cuneo invita tutti i cittadini a fare attenzione, ricordando che nessuno è autorizzato a presentarsi nelle case per la raccolta di abiti usati. L’unico soggetto autorizzato alla raccolta sul territorio è la Cooperativa Humana, mediante la collocazione dei previsti contenitori gialli.

La Polizia Locale invita quindi i cittadini a non aprire a nessuno che millanti tale attività ed a contattare il Comando (allo 0171-67777) in caso  di tentativo di accesso da parte di estranei.

Lascia un commento