Lucca, ticket bus turistici sconti previsti per permanenze più lunghe in città

Verranno applicati sconti sui ticket dei bus turistici, sia sui voucher in abbonamento che sui biglietti settimanali. Lo ha deciso la giunta con il preciso intento di incentivare la permanenza turistica in città per più giorni consecutivi.

In particolare le società e ditte che acquisteranno 50 voucher ne pagheranno in realtà 47, per il costo di 4.700 euro in alta stagione e 3.760 euro in bassa stagione. Chi ne acquisterà 100 in un’unica soluzione ne pagherà in realtà 92, corrispondendo 9.200 euro in alta stagione e 7.360 euro in bassa stagione.

Altra importante agevolazione è rappresentata dalla riduzione del 20% della tariffa del ticket a partire dal quarto giorno di permanenza in città per chi acquista biglietti validi per sette giorni.
In linea con quanto previsto già in altre città che hanno adottato il ticket per i bus turistici, è stata ampliata anche la categoria dei casi per cui si prevede fin da subito e prescindere dai giorni di permanenza la tariffa ridotta del 20%, introducendovi anche le comitive partecipanti a feste o manifestazioni politiche, sindacali, sportive, religiose e militari. In questa casistica ad esempio rientreranno i pullman che affluiscono ogni anno i città in occasione della festa di Santa Croce.

Le agevolazioni introdotte sono peraltro cumulabili: questo vuol dire che una comitiva che rientra nella categoria per cui è prevista la tariffa ridotta già in partenza, nel caso in cui si fermi per sette giorni avrà l’ulteriore sconto sul ticket a partire dal quarto giorno di permanenza. Resta infine confermata la riduzione ulteriore del 5% che si applica a quanti effettuano la prenotazione e il pagamento del ticket bus turistici on line.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lucca, ticket bus turistici sconti previsti per permanenze più lunghe in città Lucca, ticket bus turistici sconti previsti per permanenze più lunghe in città ultima modifica: 2015-04-27T03:04:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento