Crotone, secondo riparto PAC: interventi a sostegno di anziani e minori 4.000.000 di euro la cifra disponibile per i comuni del quarto distretto

comune crotoneLe politiche sociali all’attenzione degli amministratori del Comune di Crotone per un maggiore sostegno ad anziani ultrasessantacinquenni non autosufficienti e bambini. È di oltre quattro milioni di euro la cifra destinata al nell’ambito del P.A.C. (Piano di Azione e Coesione) per i Comuni del distretto 4, che vede Crotone come capofila e composto dai comuni di Cutro, Isola Capo Rizzuto, Scandale, Rocca di Neto, Belvedere Spinello e San Mauro Marchesato.

Una cifra importante in un settore delicato che premia l’impegno delle amministrazioni coinvolte ed in particolare dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Crotone che coordina il tavolo di partenariato supportato anche dalle organizzazioni sindacali di categoria.

In particolare, questa mattina, l’assessore Esposito che ha la delega alle politiche sociali nella Giunta Vallone, ha presentato il secondo riparto del Piano di Azione e Coesione dove sono previsti interventi che interessano specificamente anziani e minori.

Con l’assessore Esposito erano presenti i colleghi di Giunta Michele Marseglia e Claudio Molè.

Presidenti inoltre il dirigente del Settore Politiche Sociali Vincenzo Scalera ed il funzionario Franco Valerio.

Le azioni specifiche prevedono interventi in favore di anziani ultra sessantacinquenni non autosufficienti per € 742.288,44 ed in favore di minori fino a 3 anni di età per tutto il distretto di Crotone.

Con il primo intervento verranno effettuati per gli anziani 36.720 ore complessive di servizio, per 12 mesi;

Ore che saranno utilizzate per effettuare le prestazioni necessarie a n. 153 utenti in ADI, di cui n. 72 già individuati con il 1° riparto PAC e n. 81 nuovi utenti, ai quali verranno garantiti a circa 20 ore pro-capite mensili;

29.861,34 euro saranno destinati per il funzionamento PUA del distretto socio-assistenziale, il cui potenziamento ed acquisti dei programmi software è stato già previsto con i fondi del 1° riparto PAC;

In particolare si prevede l’utilizzo di assistenti sociali per 12 mesi a tempo determinato e per un numero di 15 ore pro capite settimanali e per un totale complessivo di 3117 ore.

Per quanto attiene i servizi per l’infanzia è previsto l’avvio di tre asili nido nell’ambito del distretto di cui l’asilo nido realizzato con tecniche innovative dall’amministrazione Vallone in Via Nazioni Unite nonché di servizi integrativi (spazi gioco/ludoteche) per un finanziamento complessivo di quasi 2.000.000 €

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, secondo riparto PAC: interventi a sostegno di anziani e minori 4.000.000 di euro la cifra disponibile per i comuni del quarto distretto Crotone, secondo riparto PAC: interventi a sostegno di anziani e minori 4.000.000 di euro la cifra disponibile per i comuni del quarto distretto ultima modifica: 2015-04-27T16:13:25+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento