Venezia, bimbi a mollo il progetto per i diritti dei bambini disabili

“Bimbi a mollo” è il nuovo progetto dell’associazione Spazio Mestre Solidale e di Città Solidale del Comune di Venezia. Si tratta di un’attività a favore dei bambini con disabilità gravi a cui viene garantito il diritto alle terapie in acqua. Sette bambini hanno già iniziato in questi giorni un ciclo di terapie individuali nelle piscine Coni e Terraglio.

Il progetto impegna i volontari nel garantire tale servizio ai bambini – segnalati dal servizio di Neuropsichiatria infantile dell’Ulss – coprendo la parte di spesa a carico delle famiglie che si trovano in difficoltà, evitando così che si aggiunga al problema sanitario anche quello economico. Piccoli gesti di solidarietà  significativi ed essenziali per superare ostacoli che dovessero frapporsi all’accesso alle cure.

Chi volesse contribuire al progetto “Bimbi a mollo” può rivolgersi all’associazione Spazio Mestre Solidale con sede alla Casa del Volontariato in Via Brenta Vecchia 41 telefono 041 2381612-614, dalle ore 10 alle 12, lunedì e mercoledì pomeriggio dalle ore 15 alle 17.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, bimbi a mollo il progetto per i diritti dei bambini disabili Venezia, bimbi a mollo il progetto per i diritti dei bambini disabili ultima modifica: 2015-04-26T03:26:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento