Indagati due dipendenti dell’ospedale Umberto I di Lugo

I due dipendenti della struttura del Ravennate sono stati indagati per omicidio volontario in concorso con la ormai ex infermiera Daniela Poggiali, 43 anni, per la morte, l’8 aprile 2014, di una paziente uccisa con un’iniezione letale di potassio. I due non avrebbero “impedito l’evento”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin