Giugliano, omicidio dei coniugi Simeone decisiva una telefonata a Chi l’ha visto

Una telefonata anonima fatta alla popolare trasmissione di Rai3 ha contribuito alla svolta nelle indagini che hanno portato all’arresto del presunto assassino del tassista e la moglie. Una voce ha raccontato di aver visto nei giorni scorsi Simeone discutere animatamente, all’interno di un taxi in un parcheggio a Monterusciello, con due uomini, dell’età apparente di 30 anni. Alla fine la minaccia: “Te la faremo pagare”.

All’alba il fioraio Antonio Riano é stato fermato per l’omicidio di Luigi Simeone e Iammacolata Assisi, coppia di coniugi di Giugliano. Una lunga notte di interrogatori poi la decisione del pm di fermare il giovane fortemente indiziato del feroce delitto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giugliano, omicidio dei coniugi Simeone decisiva una telefonata a Chi l’ha visto Giugliano, omicidio dei coniugi Simeone decisiva una telefonata a Chi l’ha visto ultima modifica: 2015-04-23T12:27:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento