Genova, settantenne usuraia prestava soldi a commercianti e persone in difficoltà

La strozzina pretendeva anche il doppio della somma data. A praticare l’attività di usuraia, secondo i Carabinieri, una donna di 70 anni oggi arrestata. La genovese, in passato aveva un magazzino per ambulanti.

L’anziana si trova ai “domiciliari” nella sua abitazione di Nervi. La donna per fare paura ai creditori che non saldavano regolarmente i conti diceva di “essere tramite di un’organizzazione criminale”.

Lascia un commento