Marsala, sequestrati 100 milioni all’imprenditore Michele Angelo Licata

La Procura di Marsala e la Guardia di Finanza, per “evasione fiscale” e “truffa allo Stato”, hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza somme di denaro, quote societarie, beni mobili e immobili, per un valore di circa 13 milioni di euro, nonché quote sociali e beni mobili e immobili di quattro complessi aziendali, per un valore stimato di circa 100 milioni di euro, a Michele Angelo Licata, il principale imprenditore locale nel settore della ristorazione e alberghiera.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marsala, sequestrati 100 milioni all’imprenditore Michele Angelo Licata Marsala, sequestrati 100 milioni all’imprenditore Michele Angelo Licata ultima modifica: 2015-04-22T16:12:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento