Cerisano, controlli su utilizzazioni boschive

Nell’ambito dei controlli del territorio finalizzati alla verifica delle utilizzazioni boschive, il Comando Stazione Forestale di Cosenza ha posto in essere una serie di sanzioni penali ed amministrative per diverse irregolarità. In particolare in località “Manche” di Cerisano (Cs) , è stata accertata l’apertura ex novo di una pista forestale, per lo smacchio del materiale legnoso oggetto di taglio realizzata all’interno di un’area boscata. Dalla verifica effettuata il personale della Stazione di Cosenza ha accertato che la strada era stata realizzata senza le previste e necessarie autorizzazioni relative alle norme idrogeologico forestali, paesaggistico ambientali e urbanistico edilizie che ha avuto come conseguenza, per l’autore di tale illecito ambientale, del sequestro della strada ed il deferimento a piede libero alla competente autorità giudiziaria per i reati previsti, oltre alla contestazione di una sanzione amministrativa. Durante i controlli sono state accertate anche violazioni di natura amministrativa a carico di privati proprietari resisi responsabili del taglio di boschi in assenza delle previste autorizzazioni in materia forestale, oltre ad altre violazioni relative alle modalità di taglio, ai quali sono state contestate sanzioni per circa 3.000 euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cerisano, controlli su utilizzazioni boschive Cerisano, controlli su utilizzazioni boschive ultima modifica: 2015-04-22T15:33:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento