Sgarbi all’attacco, Pietà Rondanini collocarla dove si trova ora è un crimine al pari di quelli dell’Isis

E’ un Vittorio Sgarbi al “vetriolo”. Il critico a Milano, a margine della presentazione del suo progetto “Expo-Belle arti”, attacca le scelte del sindaco Pisapia. “Togliere la Pietà Rondanini da dove si trovava per collocarla dove si trova ora è un crimine al pari di quelli dell’Isis”.

“Questi galletti sono contro la città e l’architettura. Hanno impedito lo spostamento dei Bronzi di Riace, ma non quello della Pietà Rondanini: è un dato di profonda incultura, spero che la Regione mi sia accanto a me nel difendere un capolavoro da un Comune rapace”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sgarbi all’attacco, Pietà Rondanini collocarla dove si trova ora è un crimine al pari di quelli dell’Isis Sgarbi all’attacco, Pietà Rondanini collocarla dove si trova ora è un crimine al pari di quelli dell’Isis ultima modifica: 2015-04-21T04:15:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento