Parma, donazione alla scuola dell’infanzia Abracadabra

La sezione di Parma dell’Anmic – Associazione Nazionale mutilati e invalidi civili – ha donato alla scuola dell’infanzia Abracadabra cinque Pc portatili e due tablet. La cerimonia di consegna è stata una gran festa condivisa da bambini, insegnanti, dalla vicesindaco Nicoletta Paci con delega alla scuola ed ai servizi educativi e, naturalmente, dal presidente dell’Anmic Parma, Alberto Mutti.

“Siamo felici di poter fare questa donazione – ha spiegato il presidente Mutti – che avviene tramite i fondi che Conad aveva donato ai soggetti alluvionati dopo l’ottobre del 2014. La nostra sezione, che si trova proprio di fianco all’Abracadabra è rinata e con essa anche il desiderio di poter contribuire alla ripresa delle attività all’Abracadabra”.

Apprezzamento è stato espresso dalla vicesindaco, Nioletta Paci, per il gesto dell’Anmic. “La nuova dotazione – ha sottolineato la vicesindaco – rappresenta un utile strumento sia per la programmazione delle attività sia per il coinvolgimento dei bambini che potranno fruire di questa nuova strumentazione tecnologica”.

Grazie alla donazione dell’Anmic, l’Associazione Voglia di Leggere, presieduta dalla professoressa Isa Guatalla, ha programmato una serie di attività in collaborazione con la scuola stessa che potranno mettere a frutto anche la nuova strumentazione acquisita.

I bambini hanno ricambiato il bel gesto donando ad Anmic un grande racconto illustrato fatto da loro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, donazione alla scuola dell’infanzia Abracadabra Parma, donazione alla scuola dell’infanzia Abracadabra ultima modifica: 2015-04-21T03:06:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento