Apre Italian Kitchen Academy

Al via i corsi di Italian Kitchen Academy, l’unica accademia dedita alla formazione individuale, pensata su misura per ogni singolo iscritto e che offre: formazione, professionalità e immediato inserimento nel mondo del lavoro anche a livello internazionale.

Il “battesimo” della scuola, è a cura di Maurizio Serva, Ristorante due stelle Michelin La Trota di Rivodutri, che martedì 21 aprile terrà il primo corso “Le regole per un grande piatto”, presso la sede di Italian Kitchen Academy in Vicolo Scavolino, 64a, a due passi da Fontana di Trevi.

Un progetto nato dall’idea di Giovani Cappelli, chef e patron del ristorante Le Tamerici proprio di fronte l’Accademia, che vuole fornire la possibilità di integrare l’offerta formativa con la conoscenza ed il confronto con chef e docenti internazionali.

Gli chef che si alterneranno nelle cucina di Italian Kitchen Academy, oltre allo stesso Maurizio Serva, sono nomi come Andrea Dolciotti (Direttore Didattico di Italian Kitchen Academy), Andrea De Bellis, Matteo Piras,  Gianfranco Pascucci, Andrea Golino, Ornella De Felice e molti altri stellati e non.

 

Per quanto riguarda i percorsi didattici, oltre al corso professionale di cucina, l’Accademia prevede due corsi professionali, uno di pasticceria e l’altro di panificazione e dei laboratori denominati “I segreti dei grandi Chef”. Sarà inoltre possibile seguire un corso e, contemporaneamente, degustare le migliori espressioni vinicole del nostro territorio e non solo. Infine, si sono voluti approfondire dei temi specifici attraverso delle “monografie”(cucina vegana, etnica, preparazioni base, finger food e molti altri).

 

Italia Kitchen Academy – Vicolo Scavolino 64a,  a due passi da Fontana di Trevi

Per info info@italiankitchenacademy.com

06 6991113

press Italian Kitchen Academy  333 3000819

www.italiankitchenacademy.com

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Apre Italian Kitchen Academy Apre Italian Kitchen Academy ultima modifica: 2015-04-20T10:10:11+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento