Bologna, jazz in lutto morto Alessandro Berti Ceroni

Il musicista riuscì a trasformare la passione per il jazz in una professione, diventando manager per l’Italia di Michel Petrucciani. Aveva organizzato molti concerti e manifestazioni a Bologna, come i festival Jazbo nel 1990 e Metropolis per “Bologna città europea della cultura”. Aveva anche prodotto il sassofonista Steve Grossman.

Il Comune di Bologna allestirà domani in sala Tassinari la camera ardente. Alcuni amici gli renderanno omaggio eseguendo brani musicali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, jazz in lutto morto Alessandro Berti Ceroni Bologna, jazz in lutto morto Alessandro Berti Ceroni ultima modifica: 2015-04-19T06:00:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento