Reggio Emilia, violenza sessuale su sedicenne arrestato allenatore di basket

Il quarantenne allenava una squadra giovanile di basket. L’uomo è stato arrestato con l’infamante accusa di violenza sessuale nei confronti di un ragazzino che allenava minore di 16 anni. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati i genitori del minorenne che hanno notato in lui segnali di disagio. Subito si sono rivolti alla Questura per sporgere denuncia.

Le indagini sono partite due mesi fa e hanno permesso di confermare le violenze che sarebbero avvenute anche in luoghi diversi dalla palestra in cui si allentava il ragazzino. Il quarantenne, infatti, era riuscito a stringere un rapporto di fiducia e confidenza anche con i genitori della vittima.

Il sostituto procuratore Maria Rita Pantani che coordina le indagini ha chiesto e ottenuto dal gip Antonella Pini Bentivoglio un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’allenatore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Emilia, violenza sessuale su sedicenne arrestato allenatore di basket Reggio Emilia, violenza sessuale su sedicenne arrestato allenatore di basket ultima modifica: 2015-04-18T10:40:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento