Firenze, di corsa per solidarietà torna la Avon Running

Torna domenica 19 aprile la Avon running, la corsa benefica organizzata da Avon Cosmetics in collaborazione con Firenze Marathon. L’evento è stato presentato questa mattina in Palazzo Vecchio alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo Sport Andrea Vannucci, della presidente della commissione Sport Maria Federica Giuliani, del presidente di Firenze Marathon Giancarlo Romiti, del direttore commerciale nazionale di Avon Corrado Perrone, del presidente dei Centri Giovanili Don Mazzi Giovanni Mazzi, della vicepresidente di Artemisia Petra Filistrucchi, del presidente del Bisonte Elio Sità e del patron Wanny De Filippo.
“Un appuntamento al quale l’Amministrazione tiene moltissimo – ha detto Vannucci – È la quarta edizione della corsa delle donne, che quest’anno apre anche agli uomini raddoppiando la distanza. Il cui ricavato andrà ad Artemisia e ai Centri Giovanili Don Mazzi rafforzando ulteriormente un connubio che sta molto a cuore a questa Amministrazione, quello tra sport e solidarietà. A questo binomio – ha proseguito Vannucci – si aggiunge quest’anno un terzo elemento legato ai 150 anni di Firenze capitale: il Comune di Firenze apre i musei civici ai partecipanti alla gara. Chi si presenterà con il pettorale della Avon Running alle biglietterie dei musei civici avrà l’ingresso gratuito. Un modo in più per dimostrare quanto questa Amministrazione tenga davvero a questa manifestazione. Alla partenza – conclude Vannucci – saranno presenti tutte le donne della giunta, alcuni assessori e il sindaco Nardella come starter”.
“Parteciperò insieme alle altre assessore alla corsa – ha detto l’assessore Funaro – evento a cui teniamo molto in quanto lega sport e solidarietà a favore di Artemisia e della Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi, due realtà che svolgono un prezioso operato sul nostro territorio, rispettivamente sui fronti della tutela di donne e bambini vittime di abusi e maltrattamenti e della prevenzione del disagio giovanile. Mi auguro che i partecipanti all’Avon Running siano moltissimi e che le iscrizioni possano aumentare ancora – ha concluso – perché questa corsa è un ulteriore modo per dire no alla violenza contro le donne: più saremo e più forte sarà il messaggio”.
“L’Avon Running continua ad essere una corsa delle donne per le donne, aperta finalmente anche agli uomini, perché solo insieme si può superare la violenza contro le donne – ha detto la presidente Giuliani – Un appuntamento al quale tutti possono partecipare, anche i non sportivi, per ribadire ancora una volta un deciso ‘No’ contro ogni forma di violenza sulle donne. Attraverso lo sport, e la corsa in particolare, si possono trasmettere valori importanti e messaggi di solidarietà. Ringrazio Avon per aver confermato ancora una volta l’appuntamento con questa gara a Firenze a cui partecipano anche le Florence Dragon Lady della Lilt. Sono convinta – ha proseguito la presidente – che tutti insieme possiamo fare molto. Ringrazio, infine, gli organizzatori per aver raccolto l’invito a ricordare Irene Focardi, vittima di femminicidio proprio nella nostra Firenze”.
L’edizione 2015 apre per la prima volta le iscrizioni anche agli uomini. Oltre alla 5 km in programma quest’anno anche la 10 km, entrambe ludico ricreative. La festa inizierà già da sabato 18 aprile, con il Villaggio Avon Running, epicentro dell’evento: animazione e intrattenimenti dal palco con la musica di Radio Bruno, corsi di WellDance, prova gratuita dei prodotti allo stand Avon, tra cui il Rossetto Colore Semprevivo Indulgence e introduzione dell’attività di presentatrice, oltre al confronto con specialisti di salute e bellezza. Il Villaggio è aperto sabato 18 aprile dalle 14.30 alle 20 e domenica 19 aprile dalle 8.30 alle 13.30 in piazza Santa Croce, punto di partenza e traguardo della corsa. La partenza è alle 10. I percorsi di 5 e 10 km partono e arrivano in piazza Santa Croce, percorrendo le vie del centro storico raggiungendo piazza della Signoria, il Duomo, piazza San Giovanni, piazza della Repubblica, via Strozzi e piazza Ognissanti. I runner passeranno sull’Arno dal ponte alla Carraia e raggiungeranno piazza Pitti. Di nuovo dall’altra parte del fiume passando dal Ponte Vecchio e dal lungarno dirigendosi all’arrivo in piazza Santa Croce.
Il ricavato dell’evento andrà all’associazione Artemisia, a sostegno del progetto “Bambini e bambine fuori dalla violenza” e alla Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi per i progetti sociali dedicati agli adolescenti, tra cui l’iniziativa nelle scuole “Violenza domestica e il mondo giovanile… due spanne sopra”. Saranno in gara anche quest’anno le Florence Dragon Lady, le donne operate di tumore al seno che praticano il Dragon Boat, specialità della canoa sempre più in auge nelle suggestive barche da 22 posti di equipaggio. Testimonial dell’evento anche la squadra di pallavolo femminile dell’Azzurra Il Bisonte San Casciano, che sarà presente domenica con l’allenatore Francesca Vannini, unica capoallenatrice donna di tutta la serie A1 e A2 del volley femminile italiano, nonché fiorentina doc. Starter dell’evento, per il quale si prevede una partecipazione di 2500-3mila persone, sarà il sindaco Dario Nardella, mentre parteciperanno alla corsa le donne del Consiglio comunale fiorentino, alcuni assessori e la Commissione sport di Palazzo Vecchio.
È possibile iscriversi online su www.avonrunning.it o presso i punti iscrizione: Firenze Marathon, Isolotto dello Sport, Il Campione, Universo Sport (Centro Commerciale i Gigli a Campi Bisenzio, Piazza del Duomo a Firenze, Via Sandro Pertini a Novoli) e presso il punto iscrizioni del Villaggio Avon Running in piazza Santa Croce e aperto al pubblico sabato 18 aprile dalle 14.30 alle 20 e domenica 19 dalle 8.30 alle 9.30. La quota di partecipazione è di 12 euro per gli adulti e di 10 euro per i minori e comprende: pettorale di gara, assicurazione Rct, assistenza medica, ristoro finale, sacca gara con prodotti degli sponsor e la maglia ufficiale della manifestazione. Per informazioni: Firenze Marathon, Stadio Atletica, viale Fanti 2, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16, tel. 0555522957, staff@firenzemarathon.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, di corsa per solidarietà torna la Avon Running Firenze, di corsa per solidarietà torna la Avon Running ultima modifica: 2015-04-17T14:29:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento