Follonica, fanno prostituire in strada le figlie minorenni arrestate 2 rom

Le nomadi sono accusate anche di aver fatto prostituire almeno una terza loro amica, sempre minore, in provincia di Grosseto. I Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip di Firenze, verso due donne di 39 e 36, che vivono in un camper.

Sono accusate dei delitti di prostituzione minorile, reclutamento e favoreggiamento della prostituzione. Le indagini, coordinate dalla Procura di Firenze, hanno preso avvio nel maggio 2014 quando una pattuglia della tenenza di Follonica sorprese la figlia minore di una delle arrestate mentre era appartata in compagnia di un uomo di 54 anni su un’auto in una zona isolata di solito frequentata da prostitute. Successivi approfondimenti investigativi hanno consentito di far emergere la responsabilità delle 2 arrestate.

Dalle indagini è emerso che le 2 rom adulte praticavano loro stesse la prostituzione in strada, in particolare presso centri commerciali e supermercati di Follonica e inducevano alla prostituzione le rispettive 2 figlie minori e almeno un’altra ragazza rom, anch’essa minorenne, domiciliata presso lo stesso campo nomadi. Di qui gli arresti. Ora le due Rom sono nel carcere di Pisa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Follonica, fanno prostituire in strada le figlie minorenni arrestate 2 rom Follonica, fanno prostituire in strada le figlie minorenni arrestate 2 rom ultima modifica: 2015-04-16T11:21:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento