Ad Acireale ritorna Biagio Antonacci

BIAGIO ANTONACCIFarà nuovamente tappa al Palasport di Acireale oggi e domani, l’Amore comporta tour 2015, la seconda parte del fortunatissimo L’Amore comporta tour di Biagio Antonacci.

Reduce dal successo della prima parte del fortunato L’Amore comporta tour 2014 con 25 Live nei palazzetti di tutta Italia, Biagio Antonacci parte con un altro viaggio de L’Amore comporta tour per regalare forti emozioni al grande pubblico. Durante questo nuovo spettacolo, l’artista milanese interpreterà dal vivo i successi del suo ultimo disco L’Amore comporta (Iris/Sony Music) insieme ai brani più noti del repertorio dello stesso cantautore.

Con il cantautore sul palco ci saranno 7 musicisti: Massimo Varini, Emiliano Fantuzzi, Mattia Bigi, Gabriele Fersini, Leonardo Di Angilla, Alessandro Magri, Mika Ronos. Quest’ultimo, batterista ventiduenne della repubblica ceca, è stato scoperto su You Tube dallo stesso Biagio Antonacci, che ha deciso di portarlo con sé nel viaggio de L’Amore Comporta Tour 2014 – 2015.

Palco Antonacci – San Siro 2014 è il titolo dell’eccezionale cofanetto cd/dvd live che ripropone l’indimenticabile spettacolo dello scorso 31 Maggio tenutosi a San Siro . Il prezioso cofanetto si compone di un DVD Live che propone la versione integrale del live con i trentuno brani che hanno composto la scaletta della serata e di un  CD Live con 18 brani per ripercorrere alcuni tra i più grandi successi della sua carriera.

Gli ultimi biglietti per assistere ai due live siciliani sono disponibili su ticketone.it e presso i circuiti di vendita abituali. Il costo dei tagliandi è di 75 euro (tribuna numerata), 41,50 euro (parterre in piedi), 41,50 euro (gradinata non numerata), diritti inclusi. Tagliandi disponibili anche su ctbox.it. Info: 0957167186.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ad Acireale ritorna Biagio Antonacci Ad Acireale ritorna Biagio Antonacci ultima modifica: 2015-04-16T06:24:18+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento