Hacker turchi hanno attaccato il sito web del Vaticano

L’attacco è avvenuto dopo le parole di Papa Francesco sul “genocidio” degli armeni. Lo scrive il sito web The Hill, specializzato nella politica Usa, secondo cui un pirata informatico turco ha rivendicato l’azione, chiedendo al Papa di ritirare i suoi commenti.

L’hacker si definisce “THTHerakles” e ha annunciato che continuerà gli attacchi web se il Vaticano non diffonderà delle scuse ufficiali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Hacker turchi hanno attaccato il sito web del Vaticano Hacker turchi hanno attaccato il sito web del Vaticano ultima modifica: 2015-04-15T03:38:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento