Treviso, cinese perde 800 euro al videopoker e ha paura della moglie

L’orientale di 36 anni ha raccontato alla Polizia, che lo aveva rintracciato dopo l’allarme dato dalla moglie che non lo vedeva da 2 giorni, di aver simulato il proprio sequestro di persona perché impaurito dalla prospettiva di confessare alla moglie la perdita di circa 800 euro al videopoker.

9 su 10 da parte di 34 recensori Treviso, cinese perde 800 euro al videopoker e ha paura della moglie Treviso, cinese perde 800 euro al videopoker e ha paura della moglie ultima modifica: 2015-04-14T06:17:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento