Milano, il pluriomicida Claudio Giardiello lavorava nel settore dell’edilizia

L’uomo che ha compiuto una strage al tribunale di Milano ha 57 anni, è nato a Benevento il 6 marzo del 1958, ed è residente in Brianza. A quanto si è appreso aveva diverse società ma negli ultimi tempi si trovava in gravissime difficoltà finanziarie, sfociate in diverse cause giudiziarie, come quella che lo vedeva imputato per la Magenta Srl.

“È una persona sopra le righe, ingestibile come cliente perché non ascoltava mai i consigli. Era uno che pensava che tutti lo volessero fregare, era paranoide”. Questa la descrizione dall’avvocato Valerio Maraniello di Giardiello. L’avvocato Maraniello ha spiegato di avere difeso Giardiello fino ad un paio di anni fa e poi di avere lasciato il mandato proprio perché era un cliente “difficile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, il pluriomicida Claudio Giardiello lavorava nel settore dell’edilizia Milano, il pluriomicida Claudio Giardiello lavorava nel settore dell’edilizia ultima modifica: 2015-04-09T13:35:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento