Cade l’embargo della Russia sui prodotti di Grecia, Ungheria e Cipro

Ad annunciarlo il ministro dell’agricoltura russo Fedorov, alla vigilia della visita del premier greco a Mosca, Tsipras. L’embargo è stato deciso in risposta alle sanzioni occidentali per la crisi ucraina.

Il Governo potrebbe, infatti, considerare di revocare l’embargo sui prodotti alimentari ad alcuni Paesi europei come Grecia, Ungheria e Cipro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cade l’embargo della Russia sui prodotti di Grecia, Ungheria e Cipro Cade l’embargo della Russia sui prodotti di Grecia, Ungheria e Cipro ultima modifica: 2015-04-08T07:04:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento