Malore in campo muore difensore quindicenne dello Sporting Città di Fiumicino

Il difensore dello Sporting Città di Fiumicino ha perso la vita a seguito di un malore accusato durante un’amichevole contro gli Allievi Regionali della Lazio. È successo al campo “Cetorelli” di Fiumicino. Nella Lazio gioca anche Miroslav Mihajlovic, uno dei figli del tecnico della Samp, la cui famiglia vive a Roma. C’era in campo anche Enrico Lotito, figlio diciottenne del presidente.

La tragedia è accaduto intorno al 20′ del primo tempo dell’amichevole, quando il quindicenne si è improvvisamente accasciato al suolo senza alcun impatto con compagni o avversari. Immediati i soccorsi e il trasporto all’Ospedale Grassi di Ostia, dove le condizioni del ragazzo sono andate peggiorando, fino al decesso all’Ospedale San Camillo di Roma, dove era stato trasportato nel frattempo. La tragedia è stata provocata da una dissezione aortica, sulla quale non è stato neppure possibile intervenire chirurgicamente. “Un episodio fatale e imprevedibile”, spiegano dal Pronto Soccorso dell’Ospedale Grassi.

Lascia un commento