Torino, piano per il recupero dei bolli auto evasi dal 2010 al 2013

ChiamparinoLa Regione Piemonte partirà con un massiccio invio di lettere agli evasori. Quest’anno saranno 753 mila e dovrebbero fruttare 40% circa di pagamenti. Obiettivo 2015, ha dichiarato il Governatore Sergio Chiamparino, è quello di recuperare 80 milioni.

La Regione ha varato un piano per il recupero dei bolli auto evasi, pari a 180 milioni mai pagati nel 2010-2013.

Le risorse saranno destinate alla copertura del disavanzo di gestione 2013 della Regione, che risulta ancora scoperto per quasi 310 milioni.

Lascia un commento