Claudio Petrolo racconterà Gaeta e le sue Storie di Mare attraverso la cucina

Inizierà sabato 28 marzo la nuova avventura dello chef Claudio Petrolo con l’apertura del nuovo ristorante a due passi dall’acqua, in Piazza Conca, nel cuore di Gaeta Medievale. Sarà proprio questa nuova location che vedrà lo chef impegnato il 28 e 29 nella presentazione dei nuovi piatti, le nuove storie di mare.

 

La nuova sfida dello chef Petrolo sarà quella di intrecciare territorio e tradizione con le moderne tendenze della cucina gourmet; Claudio Petrolo racconterà le sue “Storie di Mare”, tessendo trame dai sapori e colori sorprendenti, combinazioni originali in cui l’eccellenza del Golfo sarà assoluta protagonista.

 

La volontà è quindi quella di raccontare, attraverso l’esperienza del gusto, un territorio, la città di Gaeta, ricca di storia e di contaminazioni, legate da sempre alla tradizione del borgo di pescatori. Da qui parte il racconto di Claudio: ricordi evocati dal gusto.

Un percorso sensoriale che vuole esaltare le tipicità del Golfo, preparate dallo chef con l’attenzione, quasi rispettosa, della tradizione culinaria, ma non senza il tocco creativo ed innovativo che lo contraddistingue.

 

Questa determinazione di intreccio del racconto sensoriale è talmente presente da essere rappresentato persino nel logo del nuovo ristorante. Si tratta di una rete di pescatori, elemento primordiale da cui tutto ha inizio, la rappresentazione figurata dell’intreccio tra la città, ricca di storia, e di culture legate a trama fitta con il mare.

 

Il nuovo ristorante “Claudio Petrolo – Storie di Mare”, per la realizzazione di questo progetto ambizioso, si è avvalso del lavoro dell’architetto Elio Sasso che, con linee eleganti e materiali trasformati dall’azione del mare, ha allestito la perfetta scenografia in cui lo Chef potrà mettere in scena la sua creatività.

Un ruolo fondamentale ha avuto anche la collaborazione con Intergroup, azienda di logistica integrata con sedi nei principali porti italiani, che, a partire dalla professionalità ed esperienza di Petrolo, si propone di creare un punto di eccellenza sul territorio che sia anche scuola per giovani talenti.

 

 

Claudio Petrolo formatosi alla città del gusto del Gambero Rosso, prosegue il suo percorso in giro per l’Europa; ha affinato la sua preparazione presso il Racò de Can Fabes a Sant Celoni (Barcellona) guidato dello Chef Santi Santamaria, con tre stelle Michelin; il Celler de Can Roca, a Girona (Spagna) dello Chef Joan Roca, tre stelle Michelin; la Reserva de Beaulieu a Beaulieu sur mer (Francia) con lo Chef Oliver Samson, con due stelle Michelin; La Terrazza dell’Hotel Eden, a due passi da via Veneto a Roma. Da gennaio 2011 al dicembre 2015 ha gestito il proprio ristorante a Minturno (Lt), dov’è nato e che ha ricevuto riconoscimenti dalle più prestigiose guide culinarie d’Italia e del mondo. Nel 2013 è stato protagonista di un programma di video ricette per l’emittente cinese Cibn.

9 su 10 da parte di 34 recensori Claudio Petrolo racconterà Gaeta e le sue Storie di Mare attraverso la cucina Claudio Petrolo racconterà Gaeta e le sue Storie di Mare attraverso la cucina ultima modifica: 2015-03-27T18:38:28+00:00 da Etcetera Comunicazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento