Su Marte trovate tracce di azoto, il pianeta ospitava forme di vita

A fare la scoperta la sonda Curiosity della Nasa che ha trovato sulla superficie marziana tracce di azoto, prova significativa che il pianeta una volta ospitava forme di vita.

L’azoto costituente fondamentale delle molecole organiche è essenziale in ogni forma di vita perché è l’elemento chiave sia del Dna che dell’Rna.

marte

Nelle sue perforazioni delle rocce superficiali del pianeta nel cratere Gala, Curiosity ha trovato la prova della presenza di nitrati. La sonda mesi fa scoprì altre sostanze necessarie per la vita, come acqua e metano.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento