Milano, modella romena di 27 anni ruba abiti nel centro commerciale Portello

La donna usciva da un negozio con 1500 euro di abiti rubati ed è stata colta in flagranza. La romena si faceva accompagnare dal fratello e sfruttava la complicità di un dipendente per mettere a segno i suoi furti. Nella sua abitazione, poi, sono stati ritrovati centinaia di capi nuovi, alcuni ancora con etichette ed antitaccheggio, per un totale di circa 20 mila euro. Tutti e tre sono stati arrestati. Fratello e sorella entravano nel centro commerciale con le borse vuote tranne che per una placca antitaccheggio che faceva suonare l’allarme.

Rubati gli abiti, all’uscita, quando suonava l’allarme,venivano lasciati passare dal dipendente ‘basista’, italiano di 27 anni, che spiegava come la coppia fosse già stata controllata in entrata. Pare che per questo “servizio” il compenso fosse di 100 euro. A “rovinare” i loro piani l’intervento inaspettato di una guardia giurata che ha voluto ugualmente controllare il contenuto delle borse nonostante la rassicurazione del dipendente. Il fratello è riuscito a fuggire ed è stato arrestato, così come il complice. La donna invece ha tentato di aggredire la guardia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, modella romena di 27 anni ruba abiti nel centro commerciale Portello Milano, modella romena di 27 anni ruba abiti nel centro commerciale Portello ultima modifica: 2015-03-24T23:25:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento