Il Comune di Vicenza cerca 11 giovani volontari per tre progetti di servizio civile

Undici giovani volontari avranno la possibilità di partecipare a tre esperienze di servizio civile che riguardano progetti proposti dalla Biblioteca civica Bertoliana e dagli assessorati alla comunità e alle famiglie e alla formazione del Comune di Vicenza.
La Biblioteca Bertoliana con il progetto “Giovani per le biblioteche del futuro” accoglierà cinque volontari per ampliare la disponibilità di patrimonio documentario antico e moderno catalogato su supporto elettronico per consentire una più ampia fruizione e promuoverne la conoscenza attraverso la promozione della lettura e l’organizzazione di attività culturali.
Il secondo bando “Giovani per il pianeta” occuperà quattro volontari, è sviluppato dagli assessorati alla comunità e alle famiglie e alla formazione per sensibilizzare ed educare bambini, adolescenti e giovani ai temi globali della sostenibilità e del 7° obiettivo del Millennio, accrescendo conoscenze e promuovendo la loro partecipazione attiva nella società. Si prevede quindi di ampliare l’offerta formativa di educazione globale su questi temi e di sperimentare un modello educativo orientato alla partecipazione e alla promozione della cittadinanza attiva.
L’ultimo progetto dall’assessorato alla comunità e alle famiglie sarà dedicato al progetto “Oltre le parole” per migliorare l’inserimento di minori in forti condizioni di disagio sociale culturale ed economico che vivono in città ed in particolare tra dai 3 ai 16 anni. I due volontari si occuperanno di affiancare i minori, sostenendo le attività di doposcuola e ricreative, cercando di rendere continuativa la frequenza scolastica, con il coinvolgimento di gruppi e associazioni nelle attività di promozione sociale e comunitaria accrescendo la conoscenza e la comunicazione tra popolazioni Rom e Sinti e la comunità locale.
Gli 11 volontari saranno impegnati per un anno per 30 ore settimanali e percepiranno un compenso mensile di 433,80 euro da parte del dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale.
I bandi sono riservati ai cittadini dell’Unione europea tra i 18 e i 28 anni in possesso dei requisiti richiesti per ciascun progetto. Possono partecipare anche i giovani familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; i titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; i titolari di permesso di soggiorno per asilo; i titolari di permesso per protezione sussidiaria. Sarà possibile presentare un’unica domanda di partecipazione per un solo ente.
La domanda di partecipazione che avverrà tramite la compilazione dell’apposito modello, con allegato curriculum vitae, copie del documento di identità, del codice fiscale e della patente di guida cat. B dovrà pervenire al Comune di Vicenza (Ufficio Servizio Civile, Levà degli Angeli 11, 36100 Vicenza) entro le 14 del 16 aprile attraverso la consegna a mano oppure con l’invio tramite posta elettronica certificata (vicenza@cert.comune.vicenza.it) o tramite raccomandata A/R.
Due incontri di presentazione dei bandi del Comune di Vicenza e di altri partner sono in programma nella sala del polo giovanile B55, di contra’ Barche 55, martedì 24 marzo alle 16.30 (progetti di Comune di Vicenza, Comune di Bassano del Grappa, Congregazione Suore Orsoline di Vicenza e Fondazione San Gaetano) e giovedì 26 marzo alle 18.30 (progetti di Arci Servizio Civile per Vicenza e Progetto Mondo Mlal).

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Comune di Vicenza cerca 11 giovani volontari per tre progetti di servizio civile Il Comune di Vicenza cerca 11 giovani volontari per tre progetti di servizio civile ultima modifica: 2015-03-23T12:36:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento