Milano, festa per la riqualificazione di Sammartini la gay street

Con una festa alla quale hanno partecipato centinaia di cittadini, è stata salutata la fine dei lavori di riqualificazione di via Sammartini. Si tratta di un intervento tra via Tonale e via Schiaparelli realizzato in due mesi dall’Amministrazione comunale per un importo di circa 90 mila euro. Alla festa, promossa dai commercianti di via Sammartini, ha partecipato anche il cantante Ivan Cattaneo.

sammartini

“Con questo progetto – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza – abbiamo posto fine ad un degrado che per troppi anni ha contraddistinto questa area limitrofa alla Stazione Centrale. Con questo intervento completiamo la riqualificazione di via Sammartini, garantendo così a tutti i cittadini la libertà di percorrerla in piena sicurezza”.

Per restituire ai cittadini decoro e sicurezza il Comune di Milano ha elaborato un progetto che ha riguardato la riqualificazione dei marciapiedi (tra le vie Tonale e Schiaparelli) e il potenziamento dell’illuminazione pubblica. Sul lato che costeggia la Stazione Centrale il marciapiede è stato ridotto sottraendo spazio alle auto che venivano parcheggiate abusivamente e usate come riparo dai malintenzionati. Dall’altro lato, che ospita invece gli esercizi commerciali, il marciapiede è stato quasi raddoppiato (da 1,92 metri a 3,25) per potere essere finalmente fruibile dai passanti finora costretti a camminare per strada.

In entrambi i marciapiedi sono stati collocati i dissuasori antisosta per evitare parcheggi abusivi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, festa per la riqualificazione di Sammartini la gay street Milano, festa per la riqualificazione di Sammartini la gay street ultima modifica: 2015-03-22T10:53:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento