Milano, individuati i due presunti responsabili dell’omicidio di Stefano Epis

L’uomo di 48 anni è stato trovato ucciso il 13 marzo nel suo appartamento nella zona di Inganni, nella periferia sud-ovest di Milano. Si tratta di padre e figlio, vicini di casa della vittima. I due, secondo quanto riferito dalla Squadra mobile di Milano, avrebbero confessato il delitto.

Nelle ore successive all’omicidio i vicini di Stefano Epis avevano raccontato ai cronisti e agli investigatori che l’uomo aveva discusso in diverse occasioni con alcuni condomini e che gli episodi erano avvenuti per lo più quando era ubriaco.

Epis era stato descritto come una persona isolata e con un carattere molto duro, che non temeva il confronto anche animato. Era stato in carcere per diversi reati e aveva affrontato la riabilitazione per la dipendenza da alcol e droga.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, individuati i due presunti responsabili dell’omicidio di Stefano Epis Milano, individuati i due presunti responsabili dell’omicidio di Stefano Epis ultima modifica: 2015-03-20T11:30:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento