Tunisi, ore di angoscia a Meda per la sorte di Giuseppina Biella

La donna brianzola di 70 anni, che era a Tunisi con il marito, risulta tra i dispersi nell’attacco al Museo del Bardo.

La Farnesina ha intanto reso noto che uno dei connazionali feriti “è molto grave”. Si tratta di una delle due persone inizialmente date per morte dalle autorità tunisine e successivamente risultate ferite.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tunisi, ore di angoscia a Meda per la sorte di Giuseppina Biella Tunisi, ore di angoscia a Meda per la sorte di Giuseppina Biella ultima modifica: 2015-03-19T15:32:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento