Allarme alla Casa Bianca lettera sospetta con tracce di cianuro

ObamaA rivelarlo il portavoce del Secret Service, Brian Leary. Dalla Casa Bianca sono giunte rassicurazioni che non ci state persone ferite e che non ci sono preoccupazioni per l’esposizione al veleno del personale che lavora alla “White House mail screening facility”, dove la posta viene controllata e smistata.

Scattata la massima allerta per la lettera sospetta contenente tracce di cianuro. Innalzati i livelli di sicurezza.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento