Autostrade Valle d’Aosta e Regione siglano l’intesa per gli sconti ai valdostani per il 2015 e il 2016

Il Presidente della Regione Augusto Rollandin, l’amministratore delegato di RAV Mario Battaglia e l’Amministratore delegato di SAV Umberto Tosoni hanno ratificato oggi, lunedì 16 marzo, i due Protocolli di intesa per il rinnovo biennale, a far data dal 1° gennaio 2015, delle procedure, a titolo sperimentale, per gli sconti ai residenti sulle due tratte autostradali della Valle d’Aosta e per la gratuità del transito sulla tangenziale di Aosta.

Per quanto riguarda la riduzione del pedaggio autostradale, il Protocollo prevede lo sconto del 50 per cento per i valdostani: due pedaggi esenti ogni quattro effettuati e relativi multipli, con scelta degli itinerari consentita anche tra caselli contigui.

Il beneficio viene erogato, al raggiungimento di quattro spostamenti e suoi multipli, per un tetto massimo mensile di 48 spostamenti ovvero dopo quattro spostamenti compiuti in andata e/o ritorno sulla tratta prescelta due verranno esentati dal relativo pedaggio.

Gli interessati all’agevolazione devono trasmettere la prevista documentazione all’Ufficio Punto Blu della Società S.A.V. – sito in Nus presso c/o Casello Autostradale – 11020 Nus AO o all’Ufficio Punto Blu della Società R.A.V. – sito in Saint Pierre, località Les Iles, 11010 Saint Pierre (AO).

Il Protocollo d’intesa dedicato al tratto di tangenziale compreso tra i caselli di Aosta est e Saint-Pierre è invece finalizzato alla razionalizzazione dei movimenti veicolari di transito nei comuni della Plaine, per una maggiore fluidità e sicurezza del traffico e in particolare per il contenimento dell’impatto ambientale del traffico che quotidianamente interessa Aosta e i Comuni limitrofi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Autostrade Valle d’Aosta e Regione siglano l’intesa per gli sconti ai valdostani per il 2015 e il 2016 Autostrade Valle d’Aosta e Regione siglano l’intesa per gli sconti ai valdostani per il 2015 e il 2016 ultima modifica: 2015-03-16T12:21:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento