Genola, Nicola Pepe ha ucciso a sprangate il costruttore Massimo Scialabba

Ha 49 anni l’uomo reo confesso dell’omicidio dell’imprenditore edile di 41 anni, assassinato a colpi di spranga. L’uomo si è costituito ai Carabinieri. E’ accaduto a Genola, nel Cuneese.

Non sono al momento noti i motivi dell’aggressione. Da una prima ricostruzione, Nicola Pepe ha atteso la vittima, che ha tentato invano di fuggire, nel parcheggio del condominio in cui abitava.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genola, Nicola Pepe ha ucciso a sprangate il costruttore Massimo Scialabba Genola, Nicola Pepe ha ucciso a sprangate il costruttore Massimo Scialabba ultima modifica: 2015-03-15T13:52:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento