Roma, più esenzioni Irpef, diminuisce la Tari

Bilancio Roma“Dopo due giorni di lavoro, i romani e le romane avranno, con questa manovra, 20 milioni di euro in più nelle loro tasche”, ha annunciato il sindaco Ignazio Marino illustrando in Campidoglio la nuova delibera, propedeutica al bilancio 2015.

11,5 milioni di euro vengono recuperati dalla riduzione della Tari (tariffa per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti) dell’1,5% e altri 9,3 milioni di euro derivano dalla eliminazione dell’addizionale Irpef per tutti i romani che hanno un reddito inferiore a 12mila euro. Lo scorso anno ne beneficiavano solo i cittadini con un imponibile fino a 10mila euro. Con il nuovo bilancio si passa da 530mila a 613mila romani esentati, ovvero 83mila cittadini in più godranno di un beneficio fiscale.

Nei prossimi giorni l’Assemblea capitolina porterà al voto la delibera sul bilancio. “La città – ha concluso Marino – sta riprendendo fiducia e l’economia sta crescendo”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento