Milano, smantellata rete di trafficanti internazionali di droga

Le ordinanze di custodia cautelare sono 9 per la maggior parte marocchini ma vi sono anche un italiano, un tedesco e un portoghese. Atre 21 persone erano già state arrestate in flagranza durante lo svolgimento delle indagini, iniziate a fine 2010 con un picco di sequestri nel 2011, con oltre 10 interventi.

Osservando l’arrivo di droga in Spagna, via mare, e poi in Italia, su strada, la squadra mobile ha notato un “anomalo” giro di eroina proveniente dal nord Europa. Nei Paesi Bassi i marocchini avevano contatti con referenti turchi che li rifornivano della sostanza. Dal nord, le varie cellule nordafricane la trasportavano in provincia di Milano, ma non solo, passando dalla frontiera di Ponte Chiasso. Le auto utilizzate erano munite di doppio fondo così ben camuffato da passare inosservato ai controlli a campione, tanto che i trafficanti non si erano posti il problema di preferire il Brennero come valico.

Nel corso dell’attività in totale sono stati sequestrati 656 kg di hashish proveniente dal Marocco, 70 kg di eroina e 11 kg di cocaina. Per quanto riguarda la zona di Milano, i centri di commercializzazione individuati erano situati in via Appennini e in via Isimbardi, oltre che nel comune di Trezzano sul Naviglio.

Il quantitativo di eroina sequestrato nel 2011 costituisce il 90% del totale sequestrato nell’anno in provincia di Milano e il 40% in Lombardia. La tipologia della sostanza in sé, eroina, secondo la Squadra Mobile, è la novità dell’operazione, se in mano a soggetti di nazionalità marocchina. Solitamente la trattano gli albanesi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, smantellata rete di trafficanti internazionali di droga Milano, smantellata rete di trafficanti internazionali di droga ultima modifica: 2015-03-12T13:05:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento