Napoli, violenta abitualmente il figlio di 11 anni poi lo mette in vendita sul web

violenzaIl padre orco è stato scoperto dagli agenti del nucleo tutela minori della polizia municipale che lo hanno arrestato. L’uomo è un padre di famiglia e proviene da un quartiere periferico della città. Attualmente è recluso nel carcere di Poggioreale. Quando la moglie, che sostiene di non aver mai notato nulla di strano, ha scoperto la vicenda, è svenuta.

L’uomo, al momento dell’arresto, ha subito confessato. Il piccolo, invece, nel tentativo di proteggere il papà, non voleva raccontare nulla. S’è convinto solo dopo alcune ore a parlare della sua sofferenza e delle “cose strane” che gli faceva fare il papà.

Una persona del nucleo ha intercettato il mostro sul web. Fingendosi interessato alla “proposta” del padre pedofilo è riuscito a ottenere il numero di cellulare dell’uomo. Grazie a questo dettaglio si è risaliti all’identità del mostro ed è scattato il blitz per l’arresto.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento