Mantova, le fiamme divorano 100 ettari del Parco del Mincio danni incalcolabili

Inferta una ferita profonda al Mantovano. Dopo il fuoco devastatore sono rimasti cenere e rami contorti, migliaia di nidi di specie rare e protette distrutti, danni incalcolabili all’ecosistema delle Valli del Mincio e all’ecoturismo della riserva naturale protetta.

La zona umida colpita, che si estende per km fino a lambire le mura di Mantova, è a due passi dall’abbazia. Dopo il disastro compiuto da ignoti piromani, è stata vietata la navigazione a tutte le barche private e disposta una videosorveglianza mirata. Possono circolare nei canali solo le imbarcazioni turistiche.

Intanto nel Parco si contano i danni. Andati distrutti i nidi di uccelli protetti come le sette specie di aironi coloniali o quelli di cigni reali e falchi pellegrini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mantova, le fiamme divorano 100 ettari del Parco del Mincio danni incalcolabili Mantova, le fiamme divorano 100 ettari del Parco del Mincio danni incalcolabili ultima modifica: 2015-03-11T09:25:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento