A Modena la versatilità degli acrilici

Un corso a Modena, rivolto a giovani e adulti, per imparare la pittura ad acrilico. Si svolge in marzo, tutti i martedì a partire da oggi; in aprile, tutti i giovedì fino al 23. Sempre dalle 20.30 alle 23 circa nel laboratorio didattico Dida al piano terra del Palazzo dei Musei di Modena, ingresso da viale Vittorio Emanuele 5, in collaborazione con “Università Libera Età”.

Il corso, intitolato “La versatilità degli acrilici”, è svolto da Mirco Lanzi, esperto in questa tecnica. Lanzi, dopo aver passato in rassegna le principali tappe delle teorie dei colori, da Newton a Itten, presenterà le principali caratteristiche tecniche ed espressive della pittura ad acrilico: supporti, strumenti, materiali; e le tecniche per realizzare un’opera (applicazione e stesura del colore). Ogni partecipante potrà sperimentare, con esercizi guidati e liberi, tecniche e supporti vari e imparerà a cimentarsi con questo recente tipo di pittura realizzando soggetti vari, paesaggi, nature morte, animali, ma anche soggetti astratti e informali.

Il corso si articola in 20 ore, suddivise in otto incontri; il costo, che comprende anche i materiali, è di 80 euro da versare alla prima lezione.

Per informazioni, Laboratorio Dida di Palazzo dei Musei per telefono (059 2033121)

da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13, o scrivendo via mail al laboratorio (laboratorio.didattico.museo@comune.modena.it).

9 su 10 da parte di 34 recensori A Modena la versatilità degli acrilici A Modena la versatilità degli acrilici ultima modifica: 2015-03-10T02:51:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento